Cliccare sulla copertina per acquistare il libro in una libreria online

I ROMANZI

pulcinella

Todaro Editore - 175 pagg. - € 13 - ISBN 888698152X - Data di pubbl.: marzo 2004
Un commissario napoletano trapiantato in Abruzzo, un delitto apparentemente senza movente, una vedova enigmatica, sono alcuni tra gli ingredienti di questo piccolo noir di provincia. In un paesino degli Appennini, in pieno ferragosto, un burattinaio girovago viene ucciso a colpi di pistola durante uno dei suoi spettacoli. Per il commissario Prisco, già impegnato in indagini su strani episodi di estorsioni, il caso si presenta difficile a causa della totale mancanza di movente: nessuno in paese conosceva il morto. Ma grazie a scrupolose indagini e a un intuizione geniale, Prisco risolverà brillantemente il caso





indpriv


Todaro Editore - 224 pagg. - € 14 - ISBN 8886981597 - Data di pubbl.: giugno 2005
Un anziano meccanico svanito nel nulla; un piccolo cimitero militare semiabbandonato tra le montagne; uno strano gruppetto di vecchi male assortiti e legati solo da ricordi di guerra. E come se non bastasse festini a base di cocaina, squillo di lusso e personaggi eccellenti. Stavolta il commissario Prisco sembra davvero vedersela brutta; e si ritrova persino a dover risolvere da solo, contro tutti, un omicidio e le sue tragiche conseguenze. La terza avventura del poliziotto napoletano venuto a dirigere un piccolo commissariato tra le montagne dell'Abruzzo.





avvdiav

Todaro Editore - 255 pagg. - € 14,50 - ISBN 8886981686 - Data di pubbl.: ottobre 2006
Un morto così al commissario Prisco non era mai capitato di trovarlo. Un avvocato, ucciso con due colpi di pistola alla testa, nel gabinetto di una stazione di servizio sperduta in una desolata strada di montagna. Chi è stato a riservare all'uomo una fine così poco dignitosa, e perché? Cercando le risposte a queste domande il commissario Prisco si trova invischiato in una brutta storia di usura ed è costretto, quasi suo malgrado, a indagare tra le vittime dello strozzino. Molti, tra i sospettati, hanno movente e occasione ma, come nei migliori gialli, il finale riserva un amaro colpo di scena.





suicidi


Todaro Editore - 281 pagine - EAN 9788886981828 - Data di pubbl.: settembre 2009
Due suicidi a distanza di pochi giorni sono troppi per il paesino di Castel di Seta. Una donna bionda che nessuno ha mai visto prima in paese, e un barbone, considerato lo "scemo del villaggio" ma dotato di un'abilità artistica tale da permettergli di riprodurre, con pochi tratti di matita, tutto ciò che vede. Sono davvero suicidi? Quali fili invisibili legano le due vittime così diverse e distanti tra loro? Queste le domande che portano il commissario Prisco a scavare tra i segreti della buona borghesia di paese, nel privato di un assessore comunale e del proprietario di un ristorante di lusso, mettendone in luce vizi privati e pubblici. La soluzione del mistero s'intreccia con la vita privata del commissario Prisco fino alle ultime righe di un racconto che risolve e scompagina.



mercediscambio_cover

Todaro Editore - 224 pagg. - € 15,50 - EAN 9788897366003 - Data di pubbl.: novembre 2011
Marco e Valeria gestiscono un night club e un'agenzia di modelle. Federico ha dodici anni ed è un ragazzo normale a cui piacciono i videogame e gli anime giapponesi, come a tanti suoi coetanei. Ma sua madre e l'uomo con cui lei convive hanno frequentazioni pericolose e sarà lui a pagarne le conseguenze. A meno che qualcuno l'aiuti. Giorgia lavora da sempre in un ufficio del commissariato del Vomero e in fondo quel lavoro le piace; anche Alice, il suo nuovo capo, le piace nonostante quel suo carattere spinoso. Ma una sera riceve uno strano SMS che sembra una richiesta di aiuto e che dà inizio a una ricerca apparentemente senza scopo e senza speranza. Alice si è fatta trasferire a Napoli, sperando di fare carriera. Ma i suoi modi poco diplomatici fanno pensare a qualcuno dei suoi capi che forse è meglio toglierle quell'indagine. Una storia di ordinaria, inumana criminalità, che segna il debutto come protagonista di Alice Caturano, non più all'ombra del commissario Prisco.



chemalece


Todaro Editore - 233 pagg. - € 16 - EAN 9788897366355 - Data di pubbl.: febbraio 2014
Aver denunciato un poliziotto violento, responsabile del massacro di uno studente, e smascherato il tentativo da parte dei suoi superiori di coprirlo, non ha portato fortuna alla carriera del commissario Prisco. La risonanza mediatica della vicenda lo ha protetto da ritorsioni dirette - anzi, si è ritrovato promosso a vice questore - ma da un giorno all'altro si è visto spedire in Sardegna, sepolto in un ufficio di poca importanza. Ed è là che Prisco deve scoprire chi sia stato a uccidere un commerciante e ferire gravemente un suo amico: una brutta storia di droga e pedopornografia, per venire a capo della quale deve fare i conti, tra l'altro, con la diffidenza dei suoi uomini e l'ostilità di un magistrato. E intanto deve guardarsi le spalle da qualcuno che, nell'ombra, sembra aver deciso di vendicare il poliziotto che ha mandato in galera.



Il segreto dell'assassino

Leone Editore - 224 pagg. - € 11,90 - EAN 9788863933383 - Data di pubbl.: novembre 2016
Il vicequestore Prisco è stato trasferito in Sardegna dopo aver denunciato un agente autore di un pestaggio ai danni di un ragazzino. Le sue giornate prevedono generalmente noioso lavoro di ufficio, chiacchierate con il biker tatuato proprietario dello Shake, il suo locale preferito, e una visita di Fulvia, la moglie di un suo conoscente con cui ha una relazione. Quando Silvia Congiu, un magistrato che ha lavorato spesso con Prisco, gli propone di indagare sull’omicidio di Gregorio Mulas, proprietario di un club privè ad Alghero, dovrebbe essere felicissimo di poter finalmente evadere dalla routine. Purtroppo il procuratore capo Peruzzi gli ha appena assegnato un incarico delicato e segretissimo: scoprire chi e per quale motivo sta minacciando Marco Congiu, il fratello di Silvia. Prisco promette a Peruzzi di non parlare dell’indagine al magistrato per non metterla in una posizione scomoda, e tenta di evitare in tutti i modi di avere a che fare con lei, ma quando anche il socio di Mulas viene trovato ucciso ad Alghero, Prisco non riesce a trattenersi dal farsi coinvolgere.


I RACCONTI

leggfigl

AA.VV. (a cura di Sabina Marchesi e Lorenzo Trenti) - Ed. Meridiano Zero - 256 pagg. - € 12 - ISBN 8882371565 - Data di pubbl.: novembre 2007
Con la prefazione di Giancarlo De Cataldo.
Con questa antologia, i più famosi scrittori della giustizia italiana... mettono alla prova la Costituzione italiana, a sessant'anni dalla sua nascita: prendendo spunto dai suoi singoli articoli, raccontano un paese in cui nulla è scontato, nemmeno l'applicazione dei principi stessi che sono alla sua base. Un viaggio a tinte noir... Omicidi efferati, misteriosi ritrovamenti di cadaveri, ricatti, corruzione e indagini deviate all'ombra del vessillo del Belpaese.
Contiene il racconto "Una retribuzione proporzionata"



delittivino

AA.VV. (a cura di Tecla Dozio) - Ed. Todaro - 238 pagg. - € 15 - ISBN 978888886981774 - Data di pubbl.: novembre 2008
Un'antologia di 14 racconti giallo/enologici. Il vino, leit motiv della raccolta, diventa di volta in volta mezzo, fine, accompagnamento, movente di omicidi, e non solo. Quindici autori si cimentano nel raccontare con differenti stili cantine, enoteche, vigne, vendemmi, romantiche cenette, degustazioni sublimi. Sempre con sorpresa finale! Un libro da consigliare agli amanti del buon vino e della buona lettura. Un'antologia ricca di colpi di scena, di brindisi nefasti e di degustazioni letali.
Contiene il racconto "Amaro calice"





C'รจ un sole che si muore
AA.VV. (a cura di Diana Lama e Paolo Calabrò) - Ed. Il Prato - 234 pagg. - € 12 - ISBN 9788863363333 - Data di pubbl.: giugno 2016
Morire d'estate è facile. Il caldo fa impazzire e in un lampo la situazione più normale può volgere in tragedia. Complice un'onda inattesa oltre la riva; le trappole e i segreti di una casa di vacanze sconosciuta e inospitale; il tran-tran di chi è stato costretto a rinunciare alla villeggiatura e a barcamenarsi tra lavoretti occasionali ed espedienti al limite del lecito… Undici scrittori di razza, conoscitori del cuore di Napoli e della sua faccia più oscura, osservatori di una realtà che, più sembra bella, più sembra poter franare sotto ai piedi da un momento all'altro. Undici storie inedite, gialle e nere, che hanno la lingua, la storia, il sapore di una città che, senza risolvere la continuità, si può amare e temere. Leggi Napoli. E poi muori.
Contiene il racconto "Un occhio della testa"